Narciso detto “Ciso” è il nome del contadino che ci ha consegnato la vigna di Lambrusco a foglia frastagliata che coltiviamo assieme. Dunque Perciso, un vino dedicato a Ciso.

E’ alla sua memoria che abbiamo voluto dedicare questo vino: simbolo della sapienza contadina che sapeva mettersi in ascolto della terra, che promuoveva la biodiversità coltivando nei filari mais, tabacco, frumento, zucche, fagioli. Che ci ha consegnato intatto, dopo oltre 100 anni, un vigneto che preserva una varietà antica così saldamente legata al territorio trentino. Il vigneto fu piantato ad inizio del Novecento ed è composto da 727 ceppi di Lambrusco a foglia frastagliata franchi di piede. I Dolomitici hanno deciso di conservarlo e produrvi un vino che esprima l’essenza di questa antica varietà e il sapore della terra in cui affonda le sue antiche radici. Varietà: Lambrusco a foglia frastagliata (detto anche zicolada o ‘mbrosca). Vigneto: Comune di Avio loc. Mama d’Avio, suolo alluvionale, pergola doppia franca di piede di oltre 100 anni d’età. Nella vendemmia 2011 sono state imbottigliate 3000 bottiglie e 150 magnum.

Per informazioni sulla distribuzione e commercializzazione: info@idolomitici.com

I Vini

Perciso

Denominazione
Perciso
Varietà
Lambrusco a foglia frastagliata
Superficie
0,5 ha
Altitudine vigneto
250 m slm
Suolo
argilloso
Resa/ha
100 q.li/ha
Vinificazione
in rosso con lunga macerazione
Affinamento
botte di legno grande
Bottiglie prodotte
3000